Non puoi effettuare un nuovo ordine dal tuo paese. United States

Non ci sono offerte speciali in questo momento

Produttori

  • Azienda Agricola Erba Madre 0 prodotti

  • Azienda Agricola Le Colombare 8 prodotti

    L’Azienda Agricola Le Colombare, sita nel cuore della campagna veronese, pochi chilometri a sud di Verona, si dedica alla coltivazione del riso, tipico prodotto della zona e universalmente noto per le sua grandi proprietà, sin dal XVI Secolo.

    I terreni delle Colombare sono alimentati direttamente da purissime acque di risorgiva che sgorgano nelle vicinanze e che portano alla produzione di un prodotto unico e di grade qualità, in particolare il pregiato  Riso Nano Vialone Veronese I.G.P. primo riso I.G.P. (Indicazione Geografica Protetta) d’Europa.

    Corte Colombare è sempre stata un punto di riferimento per la vita economica e sociale della comunità per la sua secolare tradizione risicola, tramandando di generazione in generazione l’importanza della qualità del prodotto fondato sull’amore per il territorio ed il lavoro della terra.

    Nonostante l’avvento delle macchine per la lavorazione agricola abbia cambiato sostanzialmente la realtà sociale connessa alle antiche corti rurali, l’Azienda si dedica ancora con amore ed attenzione alla coltivazione del riso, mantenendo immutati i legami con la storia del prodotto e del suo territorio.

    La famiglia segue direttamente con esperienza ed amore passo dopo passo la crescita del prodotto dalle prime fasi di semina alla fasi finali di vendita, lavorando direttamente il prodotto nella propria riseria.

    Questo garantisce un prodotto selezionato e controllato con esperienza, attenzione ed amore dalla semina al prodotto finale.

  • BIRRIFICIO MASTRO MATTO 0 prodotti

    Il Birrificio Artigianale MastroMatto nasce a Verona nel 2013 con l'obiettivo di unire l'elemento artigianale e antico della maestria nell'arte della produzione della birra con quello goliardico di chi ne è anche amante.

    Quest'avventura spinta dalla forte passione di tutti Noi per la birra ed il suo mondo muove i suoi primi passi alla ricerca della tecnica produttiva migliore per proporre una birra vera, genuina e viva:
    una birra che narra una storia unica di territorio e ricerca.

    La birra artigianale è per noi un'avventura attraverso il suo mondo: dalla scelta dei malti e dei luppoli, lo studio della migliore ricetta, la pazienza nell'attesa della maturazione e la scelta del modo migliore per proporla a quanti vorranno gustarla conoscendo ora la passione che sta dietro ogni sorso.

    Birra dunque come momento della ricerca e del piacere , della ricetta e del gusto, del lavoro e della passione, del Mastro e del Matto che è ognuno di noi. 

  • Consorzio Agrario del Norest 8 prodotti

    Dalla consulenza per lo sviluppo del ciclo colturale ai contratti di coltivazione, dalla fornitura di mezzi tecnici e meccanici alla distribuzione di carbolubrificanti, dalla gestione del ciclo zootecnico alla mangimistica fino alla trasformazione alimentare, il CONSORZIO AGRARIO DEL NORDEST promuove e accresce il valore del territorio attraverso la qualificazione delle attività agricole, all'insegna della competenza, della serietà e dell’innovazione continua.

    Oggi il CONSORZIO AGRARIO DEL NORDEST, cooperativa fondata nel 1895 con finalità mutualistiche, a capitale interamente privato, vanta un fatturato superiore ai 400 mln di euro e una fitta rete di strutture commerciali, logistiche e produttive dislocate sul territorio di riferimento. Una struttura forte e articolata, da sempre al fianco degli Imprenditori Agricoli, focalizzata sullo sviluppo delle strumentazioni più avanzate per garantire alle imprese del comparto primario i mezzi per l'incremento delle produzioni e il raggiungimento di altri punti fermi quali l'eccellenza, la qualità, la sicurezza, la difesa del territorio dall'inquinamento e dal consumo del suolo.

    La pasta Valle del Grano è prodotta in un moderno stabilimento nei pressi di Enna, organizzato per unire i più avanzati principi di gestione e controllo della qualità alimentare con i valori della tradizione mediterranea. In particolare viene privilegiato un processo finalizzato al massimo rispetto e valorizzazione del prodotto, fra cui spicca l’utilizzo di trafile al bronzo.

    Le farine 2 passi sono il prodotto di più di 25 anni di esperienza nella coltivazione del frumento. Gli agricoltori del Consorzio Agrario del Nordest Slo fanno con passione, con grande competenza e nella piena consapevolezza dell'importanza della salute di tutti, strettamente legata alla terra, all’acqua, alle sementi e all’ambiente che ci circonda. Il loro grano cresce esclusivamente in Pianura Padana, un territorio meraviglioso che dà vita a numerose eccellenze rinomate in tutto il mondo.

  • IRIS Bio 18 prodotti

    Nel 1978, nove giovani, ragazze e ragazzi si uniscono ed iniziano a lavorare insieme nella pianura cremonese situata nel sud della Lombardia. Sono figli di braccianti, muratori, mungitori, manovali ed artigiani. Lo scopo iniziale è quello di lavorare la terra per la produzione di prodotti sani, senza l’uso di sostanze chimiche di sintesi, percorrendo gli insegnamenti dei loro padri, quando l’agricoltura rispettava l’ambiente, l’uomo e gli animali. Secondo i fondatori la cultura contadina doveva crescere, svilupparsi e diffondersi.

    Nel 1984 la IRIS si fonda ufficialmente come cooperativa agricola di produzione e lavoro, come proprietà collettiva e con lo scopo di coltivare esclusivamente biologico. Quattro punti fondanti sono stati inseriti nell’oggetto sociale e sono:

    1. Praticare e diffondere la coltivazione agricola con il metodo dell’agricoltura biologica
    2. Creare occupazione in particolare femminile ed a persone svantaggiate
    3. Sviluppare il rapporto diretto con il consumatore, per diffondere la cultura contadina e il metodo di coltivazione a produzione biologiche e biodinamiche
    4. Promuovere la cultura della proprietà collettiva.

    I lavori agricoli iniziano in un piccolo paese vicino alla città di Cremona in un solo ettaro di terra, con l’aiuto di Angelo Gritta bracciante agricolo e Ivo Totti tecnico agricolo precursore dell’agricoltura biologica e biodinamica, i giovani iniziano a lavorare alacremente per produrre ortaggi di stagione che vendono direttamente in azienda.
    Il lavoro è duro e faticoso, “la terra è bassa”; la strada scelta è fatta di molti sacrifici e di pochi denari; in cooperativa si lavora per produrre alimenti primari di qualità, sani, ad un prezzo accessibile a tutti e per proporre attraverso la vendita diretta, la cultura contadina; il messaggio del “progetto economico Iris”.
    Per migliorare la vendita dei tanti ortaggi la coop. IRIS apre due spacci agricoli nella citta di Cremona dove si svolgono molte attività culturali: sui metodi di produzione biologiche, sull’alimentazione, sull’ecologia….

    Nel 1990 avviene una crescita importante: la cooperativa ha la volontà di svilupparsi ed allargare il progetto, decide di coinvolgere i consumatori proponendo la partecipazione al progetto IRIS come soci finanziatori, permettendo con questi risparmi di avere le basi per l’acquisto di un fondo agricolo di ettari 36.00. Il consumatore prende parte diretta nell'acquisto di un bene a proprietà collettiva e la cooperativa così prosegue nel progetto agricolo e nella diffusione dei suoi valori fondanti.
    Dal 1994/96 l’azienda agricola di Calvatone comincia a divenire un punto di riferimento per chi coltiva biologico, per la continua ricerca di tecniche che perseguano il minor impatto ambientale, per i risultati produttivi soprattutto in qualità, per l’utilizzo teso al massimo risparmio dell’acqua, per la pacciamatura con carta non trattata e molto altro.
    Poi la scelta di trasformare in prodotto “finito” biologico le coltivazioni agricole, porta l’Iris ad incrementare l’occupazione dei soci sempre in una un’ottica di mutualità.
    S’incrementa il nostro impegno per diffondere le tecniche di coltivazione bio e soprattutto per far crescere il rapporto diretto con il consumatore: è l’inizio dei Gruppi di Acquisto Solidali, un movimento di consumatori che vogliono avere un rapporto diretto di fiducia con i produttori.

    Nel 2005 la cooperativa decide di rilevare il pastificio con cui lavorava ormai da anni, che versa in condizioni difficili e non garantisce continuità di lavoro ai dipendenti. Per questo IRIS coop. agricola entra nella gestione diretta e nel 2008 rileva completamente il pastificio, mantenendo così tutti i posti di lavoro, nella persecuzione dell’oggetto sociale.

    Negli anni successivi la cooperativa passa la gestione del pastificio alla sua azienda A.S.T.R.A. Bio srl, insieme le due aziende hanno cinquantatré posti di lavoro. (dato indicativo)
    Il pastificio lavora a pieno ritmo e si produce esclusivamente biologico.